giovedì 22 Febbraio 2024 C0PM+0100

Colpo di stato in Myanmar, arrestata la leader Aung San Suu Kyi

Il capo del governo birmano Aung San Suu Kyi è stato “arrestato” dai militari questa notte. Lo ha annunciato Myo Nyunt, la portavoce del suo partito, la Lega nazionale per la democrazia (LND).

È ufficiale il colpo di stato: tutti i poteri in Myanmar sono stati trasferiti al generale Min Aung Hlaing, capo delle forze armate. La decisione è stata comunicata dall’esercito poco dopo l’annuncio dello stato di emergenza e della presidenza ad interim affidata al generale Myint Swe, uno dei due vicepresidenti in carica.

browser cache 3

Browser cache off 2

prova browser cache off

prova 8 0-0

prova 7 0-0

prova 6 0-0

Prova 5 trans 0-0

PROVA 4 transiente 0-0

PROVA 3

prova 2

prova

Ultime notizie

Palestina Papers

Il Sionismo Derivato da Sion, il nome biblico della collina su cui sorgeva il tempio di Gerusalemme, il Sionismo è...

Prova

Prova Pubblish future

PROVA INCHIESTE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras tristique at sem non auctor. Sed mi ipsum, efficitur nec...

Inchieste 2

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras tristique at sem non auctor. Sed mi ipsum, efficitur nec...