venerdì 1 Marzo 2024 C0PM+0100

Nuove proteste in Russia: gli Usa si intromettono e attaccano Mosca

Nuove proteste guidate dalla opposizione che si raccoglie attorno ad Alexey Navalny stanno riguardano varie città russe da questa mattina. Fonti non confermate e impossibili da verificare riferiscono 3.500 arresti. Prontamente arriva l’intervento a gamba tesa della nuova amministrazione americana da parte del segretario di Stato Antony Blinken che ha dichiarato su Twitter: “Gli Stati Uniti condannano l’uso persistente di tattiche brutali contro manifestanti pacifici e giornalisti da parte delle autorità russe per la seconda settimana consecutiva. Rinnoviamo il nostro appello alla Russia affinché rilasci i detenuti per aver esercitato i loro diritti umani, tra cui Aleksey Navalny”.

browser cache 3

Browser cache off 2

prova browser cache off

prova 8 0-0

prova 7 0-0

prova 6 0-0

Prova 5 trans 0-0

PROVA 4 transiente 0-0

PROVA 3

prova 2

prova

Ultime notizie

Palestina Papers

Il Sionismo Derivato da Sion, il nome biblico della collina su cui sorgeva il tempio di Gerusalemme, il Sionismo è...

Prova

Prova Pubblish future

PROVA INCHIESTE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras tristique at sem non auctor. Sed mi ipsum, efficitur nec...

Inchieste 2

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras tristique at sem non auctor. Sed mi ipsum, efficitur nec...