giovedì 22 Febbraio 2024 C0PM+0100

Germania, proteste contro nuova legge che aumenta poteri governo: 190 fermati

Migliaia di persone hanno manifestato a Berlino contro la “legge per la protezione della popolazione in una situazione epidemica di portata nazionale” approvata oggi dal Bundestag (Parlamento federale tedesco). La Polizia ha fermato almeno 190 manifestanti ed ha usato gli idranti per disperdere la folla. Alle proteste hanno preso parte anche i delegati del partito di estrema destra Alternative fur Deutschland (AfD).

La nuova legge è stata approvata da 415 voti favorevoli, 236 contrari e 8 astenuti; voto confermato anche dal Bundesrat (Consiglio federale). Si tratta della terza legge di tal genere, approvata dall’inizio della pandemia in Germania. Tuttavia, questa versione è la più controversa, poiché dispone di un rafforzamento dei poteri dell’esecutivo federale e statale: essa elenca le misure che il governo centrale ed i Laender (stati federali tedeschi) possono imporre in caso di drastico aumento dei contagi da Covid-19. In particolare le critiche si sono concentrate sull’art. 28A, che prevede la possibile limitazione dei diritti fondamentali, senza la clausola del Bundestag.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati