giovedì 22 Febbraio 2024 C0PM+0100

Gli Stati Uniti ritireranno metà delle truppe dall’Afghanistan

L’amministrazione di Donald Trump ha annunciato che entro il 15 gennaio 2021 ritirerà la metà delle proprie truppe in Afghanistan, passando da 5.000 soldati a 2.500 circa. Il nuovo segretario alla Difesa, Christopher C. Miller, ha confermato la decisione tra ieri ed oggi. Entro la stessa data anche in Iraq e Somalia verrà ridotta la presenza militare statunitense, ma con meno tagli.

All’inizio del 2020, dopo anni di negoziazioni, gli Stati Uniti avevano trovato un accordo con i talebani (gruppo islamico-politico estremamente radicale). Gli USA avrebbero lasciato il paese nel corso del 2021 ed i talebani avrebbero dovuto concludere le trattative di pace col governo centrale afghano, prendendo le distanze da al Qaida. Inizialmente avevano rispettato l’accordo. Negli ultimi mesi però, i talebani hanno ripreso ad attaccare il governo centrale.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati