martedì 20 Febbraio 2024 C0PM+0100

L’Artico non si è ancora ricongelato: non era mai successo

È allarme nel mare di Laptev dove, per la prima volta, il principale vivaio di ghiaccio in Siberia deve ancora iniziare a congelare. Nella Russia settentrionale le temperature degli oceani sono aumentate di 5°C sopra la media e ciò ha causato l’insolito fenomeno; lo affermano gli scienziati del clima che avvertono di possibili effetti a catena nella regione polare.

Le emissioni industriali e agricole hanno reso 600 volte più probabile il caldo siberiano di quest’anno, ma la temperatura dell’aria non è l’unico fattore ad incidere. Il cambiamento climatico infatti, sta spingendo nell’Artico correnti più miti dell’Atlantico, interrompendo la solita stratificazione tra acque calde e superficie fresca.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati