lunedì 4 Marzo 2024 C0PM+0100

Usa, Columbus Day annullato in molte città: fermato dal Covid e dalle proteste

Oggi 12 ottobre negli Stati Uniti è il “Columbus Day“, il giorno in cui si ricorda la scoperta dell’America. A causa del Covid-19 e delle molteplici proteste Black Lives Metter, quest’anno in alcune città americane non si festeggerà, anche se vari stati hanno deciso di dedicare questo giorno alle popolazioni indigene. Dopo l’uccisione dell’afroamericano George Floyd, sono state vandalizzate e decapitate molte statue di Cristoforo Colombo, con l’accusa di essere corresponsabile del genocidio delle popolazioni native americane, in tutto sono state eliminate 35 statue del navigatore genovese.

Il presidente Donald Trump ha elogiato Colombo dicendo ” Con il Columbus Day ricordiamo il grande italiano che ha aperto un nuovo capitolo della storia mondiale ed il permanente significato della sua azione per l’emisfero occidentale”, inoltre il presidente si è scagliato contro gli estremisti dicendo “stanno minando l’eredità di questo grande, intrepido, eroe italiano” accusandoli di revisionismo storico.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati