giovedì 25 Luglio 2024 C1AM+0200

Nei mari italiani si pesca sempre più plastica

Il Mediterraneo è una tra le aree più inquinate da microplastiche a livello mondiale, secondo AdriCleanFish, il progetto scientifico che coinvolge direttamente i pescherecci, formandoli alla rimozione dei rifiuti in mare. I pescatori sono stati intervistati e su 276, il 55% trova rifiuti, quasi ad ogni battuta di pesca, mentre il 13% dichiara di non pescarne mai o raramente. Gli scienziati aderenti al progetto, inoltre, hanno cercato frammenti di microplastiche in alcune specie destinate al consumo umano ed in tutte è stata riscontrata la presenza di plastica nei tratti gastro-intestinali. In media 2 pesci su 10 avevano ingerito da una a cinque microplastiche, il che conferma le stime diffuse a livello mondiale secondo le quali tra il 20 e il 30% di tutti i pesci ingerisce plastica.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati