sabato 24 Febbraio 2024 C0AM+0100

Presto Siri saprà dirci se siamo malati

Vocalis Health è una startup israelo-statunitense che sviluppa sistemi di riconoscimento vocale, ma con un obiettivo piuttosto ambizioso: riconoscere le persone malate di COVID-19 dal modo in cui parlano. Qualche tempo fa gli sviluppatori di Vocalis avevano realizzato un’applicazione sperimentale in grado di rilevare malattie croniche polmonari, registrando e analizzando, una volta al giorno, la voce di individui positivi al coronavirus.
Il settore è in piena espansione e potrebbe un giorno produrre assistenti vocali, come Alexa o Siri, in grado di rilevare la presenza di particolari malattie nei loro interlocutori.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati