lunedì 4 Marzo 2024 C0PM+0100

Referendum costituzionale: le ragioni del sì e del no

[et_pb_section admin_label="section"]
[et_pb_row admin_label="row"]
[et_pb_column type="4_4"][et_pb_text admin_label="Text"]Domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 avrà luogo il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari.

51,5 milioni di cittadini italiani saranno chiamati alle urne. Ai votanti verrà richiesto di esprimere o negare il proprio consenso riguardo la legge di revisione costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari; nello specifico un taglio di 230 deputati e 115 senatori.
Il seguente quesito verrà posto gli italiani: “Approvate il testo d...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Stampa la pagina [dkpdf-button]

Articoli simili

I commenti alle notizie sono disponibili solo agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Abbonati / Sostieni

Accedi alla campagna di crowdfunding in corso

Ultimi

Correlati